Scrivere per il Blog
Sì, di nuovo sull'argomento. Ho già parlato del perchè è importante scrivere un blog aziendale (vedi "A cosa serve un Blog?") ...ora devo addentrarmi di più su alcuni dettagli perchè i miei clienti mi chiedono:

Come devo scrivere?
Quanto devo scrivere?
Cosa devo scrivere?

Ho deciso di compilare una guida semplice e chiara per aiutare chi si trova alle prime armi in questo nuovo "mestiere". Propongo una scaletta da seguire per facilitare questo importante compito.

Punto primo a proposito del "COME" una premessa importante: colui che scrive deve "amare scrivere" deve farlo con piacere e con dedizione, altrimenti non otterrà un gran risultato. Il blogger deve essere sincero, cercare di essere originale con l'obiettivo di colpire il lettore. Anche se creiamo un blog aziendale vale questa regola, le bugie hanno le gambe corte e la poca originalità si percepisce facilmente.
Consigli pratici quindi: genuinità e vivacità per coinvolgere il lettore.
Attenzione: ricordiamoci l'ortografia e la grammatica. Io uso il correttore ortografico che mi aiuta moltissimo in quanto soffro di un problema di inversione di lettere...


Parliamo del "QUANTO" in termini di periodicità, direi il solito q.b. l'ideale è un minimo di almeno una pubblicazione settimanale. Piccole aziende o professionisti non sempre riescono a ricavarsi questo tempo quindi io consiglio una pubblicazione bisettimanale o mensile (importante è rispettare la periodicità scelta). Aiuto strategico è la programmazione in agenda delle ore da dedicare alla scrittura dell'articolo, identificando appena si ha l'ispirazione il titolo dell'articolo e raccogliendo via via appunti e idee per la redazione del testo.


Il "QUANTO" in termini di lunghezza dell'articolo dipende da come si scrive. Di regola la scrittura sul web segue delle leggi diverse da quelle degli altri mass media, approfondirò l'argomento nel mio prossimo articolo "scrivere per il web".


Punto terzo "COSA" scrivere: la condizione di base per redigere dei buoni contenuti è conoscere la materia e amarla. Solo in questo modo se ne potrà parlare comunicando la passione necessaria per rendere vincente il proprio messaggio. Per prima cosa decidere l'argomento e il relativo obiettivo, cioè lo scopo per il quale si racconta una storia "la morale del racconto", il suggerimento al quale finalizziamo la scrittura del nostro articolo. Dobbiamo chiederci "quale beneficio può trarre il lettore dal nostro articolo?". Ribadisco creatività e un gran finale per chiudere alla grande!



Concludo con una frase trovata su un blog "Content is king"
"Il contenuto è re", la valenza di questa affermazione oltre a valere per la tenuta di un blog, si estende a un raggio molto più ampio. Tutto ciò che scriviamo sul nostro sito internet, o sui social network, insomma tutto ciò che pubblichiamo sul web deve tener presente la regola dei "contenuti di valore" google li premia. Ricordiamoci che google si nutre di contenuti e la qualità fa la differenza.
Pin It

Lascia i tuoi commenti

Posta commento come visitatore

0 Restrizione caratteri
Il tuo testo deve essere più lungo di 10 characters
I tuoi commenti sono soggetti a moderazione da parte degli amministratori.
termini e condizioni.
  • Nessun commento trovato

Utilizziamo i cookie per offrirti una navigazione migliore sul nostro sito. Cliccando "Chiudi" o continuando a navigare nel sito accetti l'uso dei cookies.