blog marketing 3.0 - Pagina #3

Blog 3.0

Conoscere il MARKETING 3.0: questa sezione del sito nasce per offrire risorse e spunti di discussione a tutti coloro che desiderano approfondire le tematiche relative alla "terza era del marketing" teorizzata da Mr. Philip Kotler. WM si impegna a diffondere strategie e tecniche che trainano il marketing contemporaneo, fortemente basato sull'utilizzo dei media digitali!

Segui anche il gruppo WM dedicato al Marketing collaborativo 3.0 su LinkedIn: www.linkedin.com/groups/8485656

segmentazione comportamentaleDurante l'esperienza di WM nella vendita di servizi legati alle attività di web marketing, lo staff commerciale si è reso conto che uno dei concetti più difficili da trasmettere alla clientela è quello relativo al "posizionamento sui motori di ricerca" dei siti web. Nonostante un cliente acquisti con entusiasmo e fiducia questo servizio, molto spesso, appena dopo la pubblicazione del nuovo sito web è assalito da dubbi sull'utilità della visibilità offerta dai motori di ricerca.

La classica domanda è questa: ma perchè se digito xxxx (cioè le parole con le quali il cliente pensa che dovrebbe essere al primo posto) il mio sito non è in prima pagina? Non lo trovo!
Pin It

Commenti (0) Visualizzazioni: 2492

Sui social media, il tempismo è tutto: se si desidera che le proprie comunicazioni vengano notate da un pubblico vasto e attento, bisogna prestare estrema attenzione alle tempistiche di pubblicazione. Da sempre gli esperti di marketing hanno cercato di "dominare" la variabile tempo come discriminante importante per incrementare la visibilità generale delle attività dell'impresa di riferimento. Ecco una breve guida dedicata alle corretta modalità - temporale - di pubblicazione su alcuni dei principali Social Network mondiali:

Pin It

Commenti (0) Visualizzazioni: 2054

Attualmente, grazie a sistemi statistici e piattaforme evolute presenti su internet, è possibile effettuare approfondite analisi della concorrenza in tempo reale di cui reparti di vendita, di marketing, di sviluppo del prodotto possono beneficiare per comprendere le dinamiche del mercato di riferimento.

Pin It

Commenti (0) Visualizzazioni: 2255

Spesso, specialmente nelle piccole e medie imprese, il piano di marketing non include l'analisi delle variabili generazionali derivanti dalle specificità dei vari cluster di clientela. Magari vengono ben identificati i vari media tramite i quali attuare le campagne di comunicazione ma i diversi gruppi di clienti, prendendo in considerazione la discriminante dell’età, difficilmente trovano dei riferimenti precisi a livello di rappresentazione delle loro esigenze d’acquisto.

Ecco un semplice schema da tenere in considerazione quando s’intende coinvolgere nelle attività di marketing intraprese, nicchie di clientela definite sulla base della macro generazione d’appartenenza:

Pin It

Commenti (0) Visualizzazioni: 2143

La valutazione dei risultati ottenuti tramite la campagna di Social Media Marketing intrapresa, è un’attività da condurre perlomeno con frequenza semestrale. E’ fondamentale capire che cosa sta funzionando a livello di contatto con il mercato potenziale e che cosa è necessario migliorare nel breve periodo per ottimizzare i risultati ottenuti, isolando le azioni di comunicazione vincenti da quelle poco produttive. Ecco un breve procedura per monitorare una strategia continuativa di Social Media Marketing:

Pin It

Commenti (0) Visualizzazioni: 2588

Utilizziamo i cookie per offrirti una navigazione migliore sul nostro sito. Cliccando "Chiudi" o continuando a navigare nel sito accetti l'uso dei cookies.